Stanchezza psico-fisica? Ecco 5 rimedi naturali per aumentare concentrazione ed energia

stanchezza rimedi naturali

Se ti senti spesso stanco e in uno stato di “perenne carenza energetica”, oppure poco lucido mentalmente e hai difficoltà a concentrarti durante il tuo lavoro, o i tuoi studi, sei sul posto giusto.

La natura ci offre tante soluzioni a questo genere di problemi e in questo articolo ti svelerò quali sono i rimedi più efficaci per dare lo sprint al tuo organismo. Iniziamo subito!

1. Panax Ginseng

ginseng panax

Il Panax ginseng (conosciuto come ginseng asiatico o coreano) è una delle piante erbacee perenni più note della Medicina Tradizionale Cinese, tant'è che il suo utilizzo in ambito fitoterapico risale ad oltre 6000 anni fa.

Viene utilizzata la radice in polvere come agente adattogeno e tonico generale, in grado di migliorare le capacità fisiche e mentali di resistenza alla fatica.

Il Panax Ginseng aiuta a combattere gli effetti dello stress, migliora l'umore stimolando il rilascio di dopamina , un neurotrasmettitore che agisce migliorando l'umore.

Secondo uno studio pubblicato nel 2005 sul Journal of psychopharmacology, il Panax Ginseng aiuta anche a migliorare le nostre prestazioni cognitive, come concentrazione, e memoria.

Vari studi sugli animali hanno collegato alcuni componenti del ginseng, come polisaccaridi e oligopeptidi, a un minore stress ossidativo e una maggiore produzione di energia nelle cellule, che potrebbero aiutare a combattere la fatica (123).

Un altro studio di quattro settimane ha monitorato gli effetti della somministrazione di 1 o 2 grammi di Panax ginseng o di un placebo a 90 persone. Coloro che hanno ricevuto il Panax ginseng hanno sperimentato meno affaticamento fisico e mentale, nonché una riduzione dello stress ossidativo, rispetto a quelli che hanno assunto il placebo (4).

Controindicazioni

Purtroppo il Panax Ginseng non è per tutti. E’ sconsigliato nei casi di ipertensione arteriosa e può interagire con farmaci anticoagulanti e ipoglicemizzanti. Meglio chiedere il parere del proprio medico prima di consumarlo. Dovrebbe essere preso come cura da tre settimane a un mese, al ritmo di un cucchiaino al mattino e uno prima di pranzo.

Ginseng Panax Biologico in polvere, 50g

PANAX_GINSENG
Il Panax Ginseng è l'adattogeno più noto ed utilizzato dalla Medicina Tradizionale Cinese. Grazie alla sua azione tonica e rivitalizzante è particolarmente utile per supportare situazioni di forte stress fisico o mentale. Ingredienti: Ginseng Panax in polvere; Coltivazione: biologico, prodotto senza l'utilizzo di concimi o pesticidi chimici, 100%...
16,90 €

2. Eleuterococco

L’eleuterococco (Eleuterococcus senticosus) è una pianta della famiglia delle Araliaceae originaria delle fredde steppe Siberiane.

L’eleuterococco è ricercato soprattutto per le sue proprietà adattogene e per tale motivo viene anche chiamato “Ginseng siberiano“. Tuttavia ha alcune peculiarità che lo distinguono dal Panax Ginseng.

Come per il Panax Ginseng, anche l’eleuterococco migliora la capacità di resistenza dell’organismo a situazioni di stress fisico e mentale. E per tale motivo è indicato negli stati di stress e sovraffaticamento, nella astenia, nelle convalescenze, nell’esaurimento psico-fisico, nella stanchezza, nella ipotensione, e quando è richiesta una maggiore capacità di rendimento nella attività sportiva o di concentrazione e di attenzione nello studio e durante la preparazione di esami.

Ma se il Panax ginseng è una pianta “maschile”, l’eleuterococco, invece, è ricco di principi attivi adatti all’organismo femminile, che reagisce allo stress dando origine, soprattutto, a stati d’ansia e depressione. In effetti, un tonico più potente come il ginseng potrebbe provocare una maggiore tensione nervosa, mentre l’eleuterococco agisce migliorando le prestazioni psicofisiche senza indurre nervosismo.

Inoltre l’eleuterococco è ricco di polisaccaridi che le conferiscono proprietà immunomodulante, in quanto, aumenta il numero dei linfociti T e rinforza l’attività dei globuli bianchi.

Controindicazioni

Le controindicazioni sono grosso modo le stesse del Panax Ginseng. Quindi se ne sconsiglia l'utilizzo in caso di ipetensione ed in caso di problemi di insonnia e malattie cardiovascolari.

Ginseng Siberiano (Eleuterococco) Biologico in polvere, 125g

ELEUTEROCOCCO
L'Euterococco è conosciuto anche con il nome di "Ginseng siberiano", per le sue proprietà per molti versi simili a quelle del Panax Ginseng, ovvero adattogeno ed antifatica. Questa pianta è noto rimedio antifatica ed antistress della Medicina Tradizionale Cinese, ma è stato utilizzato per secoli anche medicina popolare coreana e russa, non solo per...
15,00 €

3. Maca

maca

La Maca è un tubero simile alla rapa che cresce esclusivamente negli altopiani delle Ande peruviane ad altissime quote, tra i 3500 ei 4500 metri.

Questa pianta è in grado di sopravvivere in condizioni climatiche estreme, in un ambiente quasi desertico con sole implacabile di giorno, gelo di notte e forti venti. Per adattarsi a questo ambiente inospitale, la pianta ha "imparato" ad estrarre dal terreno ed ad accumulare un numero incredibile di principi attivi e di sostanze antiossidanti che la proteggono dalle intemperie.

Per nostra fortuna, una volta raccolto, questi nutrienti li ritroviamo tutti nel prodotto finale.

Una delle particolarità della Maca, è proprio quella di aumentare forza, energia e resistenza fisica.

Coloro che usano regolarmente la maca riportano di sentirsi più attivi, energizzati e motivati, già dopo i primi giorni di assunzione.

La maca aumenta l’energia senza dare il ​​”nervosismo” o un senso di tremore come accade con la caffeina (contenuta in caffè e tè).

Uno studio (5) su 197 adulti ha infatti dimostrato che i partecipanti affermano di percepire un maggiore livello di energia. Sugli animali è stato osservato che riduce il senso di affaticamento, rendendola quindi ideale per gli sportivi.

Uno studio (6) su 8 professionisti di ciclismo endurance ha dimostrato che 2 grammi di maca al giorno per 2 settimane ha migliorato le performance.

Quale tipo scegliere?

Esistono tre diverse varietà di Maca, ognuna di esse ha le sue peculiarità. Scopriamole insieme:

  • Maca nera: si distingue per la sua azione afrodisiaca. In particolare dagli studi fatti si è notato che ha un’effetto superiore, rispetto alle altre due varietà di maca, sulla virilità, sulla fertilità e sull’aumento del volume di sperma prodotto dall’uomo
  • Maca rossa: ha una concentrazione maggiore di amminoacidi ed antiossidanti. Per cui può essere utile in caso di carenze proteiche e per aumentare l’assunzione di antiossindati. Tra le tre varietà, è la meno efficace sulla libido.
  • Maca gialla: è la varietà più comune e tra le tre è anche quella più equilibrata, se non hai particolari esigenze è la scelta da preferire.

Controindicazioni

Essendo una pianta della famiglia delle Cruciferee e contenendo iodio, la Maca è controindicata alle persone affette da ipertiroidismo e a chi è sotto cura con farmaci per la tiroide.

4. Guaranà

guaranà

I semi di Guaranà vengono raccolti a partire dalla Paullinia Capuana, un arbusto rampicante spontaneo che cresce nel bacino settentrionale del Rio delle Amazzoni.

I semi di guaranà sono ricchi di guaranina, principio attivo analogo alla caffeina, ma in una quantità molto superiore rispetto ai chicchi di caffè.

Questo componente favorisce il rilascio di due ormoni, chiamati adrenalina e noradrenalina (catecolamine), grazie alla sua azione di antagonista competitivo nei confronti dei recettori dell’adenosina. Le catecolamine provocano l’accelerazione metabolismo corporeo, della frequenza cardiaca, della pressione arteriosa e del numero di atti respiratori (incrementando, così, l’ossigenazione del sangue).

Per questo motivo il guaranà è molto indicato in casi di ipotensione, cali di attenzione e di concentrazione, astenia e stanchezza.

Come hanno dimostrato tre studi clinici pubblicati nel 2006, questa ricchezza permette al guaranà di aumentare l’attenzione, combattere la sonnolenza e migliorare la concentrazione.

Controindicazioni

Ma d’altra parte, questa pianta è così tonificante che è controindicata in caso di malattie cardiache o ipertensione. Puoi consumarlo sotto forma di polvere da mescolare in una bevanda, preferibilmente fredda (succo di frutta per esempio). Se sei molto sensibile alla caffeina, dovresti evitare di assumerla dopo le 14, perché potresti non dormire la notte.

Guaranà in polvere Biologico, 125 gr

GUARANA
Il Guaranà è una pianta rampicante sempreverde che cresce spontanea in Amazzonia. I semi di questa pianta sono naturalmente ricchi di caffeina, con una concentrazione fino a 6 volte superiore a quella del caffè. Hanno proprietà toniche e stimolanti, per cui sono molto utili per trattare casi di affaticamento fisico e mentale. Ingredienti: semi di Guaranà...
Ultimi articoli in magazzino
19,90 €

5. Bacche di Goji

Mentre in Occidente sono considerate poco più di una moda passeggera, in Medicina Tradizionale Cinese le famose bacche di Goji rappresentano un vero e proprio elisir di benessere e vengono impiegate per trattare un gran numero di disturbi.

Queste piccole bacche rosse sono infatti un vero e proprio concentrato di vitamine, sali minerali, amminoacidi ed antiossidanti, utili per colmare potenziali carenze nutrizionali alla base dei nostri problemi di stanchezza e mancanza di lucidità mentale.

Nelle bacche di Goji troviamo più vitamina C delle arance e più vitamina A delle carote. Inoltre troviamo vitamine del gruppo B (B1, B2, B3) ed altre in tracce.

Per quanto riguarda i sali minerali troviamo calcio, potassio, ferro, zinco, selenio, fosforo, manganese, rame, cromo, germanio e altri in tracce, 18 aminoacidi diversi (essenziali e non essenziali), steroli e acidi grassi, betaina, flavonoidi e carotenoidi (tra cui betacarotene, zeaxantina, luteina e licopene).

Le bacche di Goji contengono inoltre quattro polisaccaridi unici al mondo (Lycium Barbarum Polysaccharides) con proprietà antidegenerative, che costituiscono probabilmente la caratteristica più preziosa di questo frutto.

Dagli studi fatti emerge che il consumo di estratto ,o succo di bacche di goji concentrato è collegato a una migliore energia e sensazioni di benessere generale. In uno studio su cavie animali, a topi da laboratorio è stato somministrato l’estratto di bacche di goji. Questi si sono adattati più rapidamente a particolari esercizi. Hanno anche mostrato prestazioni migliorate e un migliore recupero dopo un test da sforzo ( 7 ).

Si pensa che l’estratto di bacche di goji possa aumentare la creazione di glicogeno muscolare ed epatico, una forma di immagazzinamento di glucosio che aiuta a mantenere l’attività fisica.

Bacche di Goji tibetane, biologiche (da 250g a 10kg)

GOJI
(5/5) su 5 voto(i)
Bacche di Goji (Lycium Barbarum) coltivate biologicamente nell'altopiano del Qinghai, in Tibet. Le nostre bacche di Goji sono frutto di una selezione rigorosa e sono quanto di meglio si trovi sul mercato, sia come gusto, che come valori nutrizionali. Ingredienti: bacche di Goji biologiche, varietà Lycium Barbarum; Coltivazione: prodotto da coltivazione...
Da 13,90 €

Informativa
Cuoregreen.it o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella Cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie per un'esperienza di navigazione migliore.